VVF – indicazioni operative per la formazione degli addetti antincendio

I Vigili del Fuoco hanno diffuso le indicazioni operative del Decreto GSA“Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81“.

Queste nuove indicazioni, sono successive a quelle pubblicate ad ottobre 2021 che illustravano altri punti del Decreto GSA.

La circolare dei VVF è articolata in due sezioni:

  • Prima parte – i formatori degli addetti antincendio, requisiti, formazione e abilitazione e aggiornamento
  • Seconda parte – la designazione, la formazione, l’abilitazione e l’aggiornamento degli addetti antincendio

I docenti degli addetti antincendio

Nella prima sezione della circolare si fa riferimento all’organizzazione dei corsi per i formatori, la struttura, i moduli teorici ed in particolare il Modulo 9 ed il Modulo 10 dedicato alla conoscenza e l’utilizzo di ciascuna tipologia di presidio antincendio.
Inoltre, sono chiarite le modalità di abilitazione dei formatori, l’attestazione dei requisiti dei formatori e il loro aggiornamento.

Formazione degli addetti antincendio

In questa parte del documento sono contenute indicazioni specifiche sugli addetti antincendio con particolare riferimento a:

  • gli obblighi del datore di lavoro in merito a designazione e formazione degli addetti antincendio
  • i tre distinti percorsi formativi per gli addetti antincendio (1-FOR, 2-FOR, 3-FOR)
  • procedure amministrative per lo svolgimento dei corsi da parte delle strutture periferiche del Corpo dei VVF
  • modalità di abilitazione degli addetti antincendio (procedure amministrative e prove d’esame)
  • modalità per l’aggiornamento degli addetti antincendio

Tipologie di rischio e contenuti

  • 1-FOR – Conoscenza delle varie tipologie di estintori + Prova pratica di utilizzo di estintore
  • 2-FOR – Conoscenza delle varie tipologie di estintore + Conoscenza delle reti idranti e dei componenti + Prova pratica di utilizzo di estintore + Prova pratica di utilizzo di componenti delle reti idranti
  • 3-FOR – Conoscenza delle varie tipologie di estintore + Conoscenza delle reti idranti e dei componenti + Prova pratica di utilizzo di estintore + Prova pratica di utilizzo di componenti delle reti idranti + Conoscenza delle attrezzature di protezione individuale.

In aggiunta, sono descritte le Procedure amministrative per lo svolgimento dei corsi da parte delle strutture periferiche del Corpo, indicazioni sulle modalità di presentazione delle domande e relative tariffe.

E ancora, sono indicati i luoghi di lavoro per i quali è obbligatorio che gli addetti antincendio conseguano l’abilitazione, le procedure di esecuzione delle prove d’esame e le indicazioni riguardo l’aggiornamento degli addetti antincendio.

Fonte VVF

— Ti piacciono
i nostri contenuti?

Non perderti nessuna novità con la newsletter SGI