News

13 Mag 2020

Test sierologici COVID19: Linee guida Regione Lombardia

In data 12 maggio Regione Lombardia ha emanato la delibera  con le indicazioni in merito ai test sierologici e le linee guida per gli screening in ambiti collettivi come le aziende.

Cosa sono i test sierologici e qual è la loro utilità?

Il test permette, tramite prelievo di sangue, la ricerca delle immunoglobuline IgG, utili a verificare la presenza di eventuali anticorpi anti SARS-Cov-2 (Coronavirus).

L’utilità dei test sierologici è la ricerca e la valutazione epidemiologica della circolazione virale in quanto:
1. sono uno strumento importante per stimare la diffusione dell’infezione in una comunità;
2. la sierologia può evidenziare l’avvenuta esposizione al virus;
3. i metodi sierologici possono essere utili per l’identificazione dell’infezione da SARS-CoV-2 in individui
asintomatici o con sintomatologia lieve o moderata che si presentino tardi alla osservazione clinica;
4. i metodi sierologici possono essere utili per più compiutamente definire il tasso di letalità dell’infezione
virale rispetto al numero di pazienti contagiati da SARS-CoV-2.

Qual è la loro affidabilità?

  • La qualità e l’affidabilità di un test dipendono in particolare dalle due caratteristiche di specificità e sensibilità, e pertanto, sebbene non sussistano in relazione ad esse obblighi di legge, è fortemente raccomandato l’utilizzo di test del tipo CLIA e/o ELISA che abbiano una specificità non inferiore al 95% e una sensibilità non inferiore al 90%, al fine di ridurre il numero di risultati falsi positivi e falsi negativi.
  • I test sierologici non sostituiscono sostituire il test molecolare basato sull’identificazione di RNA virale dai tamponi nasofaringei, secondo i protocolli indicati dall’OMS.
  • I test rapidi (test eseguiti su sangue capillare), essendo di natura puramente qualitativa, possono solo indicare la presenza o assenza di anticorpi. adempimenti derivanti dall’esito del test sierologico.

Adempimenti derivanti dall’esito del test sierologico

ESITO NEGATIVO
Assenza o un livello molto basso di anticorpi diretti contro il virus.

  • Questo accade in assenza di infezione o durante il periodo di incubazione e negli stadi precoci della malattia
    Se il soggetto è in categoria 1 (manifestazione sintomatica senza storia di contatto di caso) la domiciliazione fiduciaria si conclude alla
    risoluzione dei sintomi.
  • Se il soggetto è in categoria 2 (storia di contatto con caso con manifestazione sintomatica) la domiciliazione fiduciaria si conclude dopo
    14 giorni di clinica silente dalla risoluzione dei sintomi.
  • Se il soggetto è in categoria 3 (storia di contatto con caso senza manifestazione sintomatica) la domiciliazione fiduciaria si conclude dopo 14 giorni di clinica silente dal contatto con il caso.

ESITO DUBBIO

Il soggetto è invitato a ripetere il test sierologico dopo una settimana e prosegue la domiciliazione

ESITO POSITIVO
Presenza di anticorpi

Un risultato positivo deve essere comunque interpretato in associazione con gli esiti clinici e l‘eventuale ricerca del genoma virale su tampone rinofaringeo.
Il soggetto prosegue la domiciliazione fiduciaria ed effettua tampone nasofaringeo per ricerca di RNA virale.
Sui contatti stretti asintomatici va effettuata un’anamnesi per rilevare l’eventuale presenza di sintomi non segnalati.

  • Se tampone positivo il soggetto viene classificato come caso, si effettua segnalazione e si dispone la domiciliazione obbligatoria per il caso e la domiciliazione fiduciaria per i conviventi e contatti stretti.
  • Se tampone negativo il soggetto viene riammesso nella vita sociale

SERVIZIO TEST SIEROLOGICI

SGI si è attivata per svolgere tali test seguendo le disposizioni regionali. Presso i nostri ambulatori, nella sede di Fornovo San Giovanni (BG), o previa richiesta presso la vostra azienda, nel caso abbiate i requisiti necessari, il nostro personale sanitario provvederà ad effettuare i prelievi.

Il test sarà eseguito previa sottoscrizione di un consenso informato da parte del lavoratore.

Per ulteriori informazioni e richieste preventivi contattateci tramite mail:

medlav@sistemigestioneintegrata.eu

Oggetto della mail: RICHIESTA TEST SIEROLOGICO

Indicando il numero totale dei dipendenti, il nominativo e la data di nascita.

Fai clic per accedere a DGR_utilizzo_test_sierologici_allegato_int_Giunta.pdf.pdf