News

2 Dic 2015

Sicurezza nei cantieri: protocollo tra INAIL e Organizzazioni Datoriali e Sindacali

INAIL Lombardia e le organizzazioni datoriali e sindacali del settore Edilizia hanno sottoscritto un protocollo triennale, il cui programma di attività è intitolato “Edilizia Sicura“, volto alla promozione della cultura della prevenzione nei cantieri.

Il protocollo mira ad avviare numerose iniziative sul territorio, riguardanti due filoni di intervento:

Divulgare i contenuti e le modalità di attivazione della procedura di asseverazione per le imprese edili;

Esportare in più cantieri la metodologia della formazione “On the job, quando serve e dove serve”, applicata in maniera innovativa nel cantiere di EXPO 2015.

I principali obiettivi del Protocollo sono a) prevenire i rischi e i pericoli nei cantieri edili risolvendoli alla fonte, b) informare e formare i tecnici e gli operai del settore edile al fine di evidenziare i rischi derivanti dall’attività lavorativa e le misure necessarie per neutralizzarli.

Gli strumenti che verranno utilizzati, a detta delle organizzazioni datoriali e sindacali saranno la contrattazione collettiva, gli Enti Bilaterali (in particolare Scuole Edili e Centri Paritetici Territoriali, CPT), oltre che figure quali RLS e RLST.

Nelle parole del Presidente di ANCE Lombardia, Luigi Colombo, “Il Protocollo apre la strada ad una più stretta collaborazione tra Bilateralità edile e INAIL, finalizzata a realizzare una progettazione congiunta di azioni e buone pratiche da replicare su tutto il territorio regionale, nella convinzione che costruendo una regia comune si possano raggiungere risultati sempre più efficaci”. Risultati che, nelle intenzioni dei sottoscriventi, dovrebbero portare al raggiungimento dell’obiettivo finale, vale a dire il cosiddetto “Cantiere a Infortuni Zero”.

 

FONTE: INAIL

Rispondi