Rentri: pubblicate le tempistiche di iscrizione per le aziende

Il Decreto 97 del 22 settembre 2023 ha fissato le date limite per l’iscrizione al RENTRI – Registro Elettronico Nazionale Tracciamento Rifiuti – e l’adozione dei nuovi modelli di registro di carico e scarico e formulari.

In riferimento alle tempistiche previste dal D.M. 4 aprile 2023, n. 59, con questo primo decreto direttoriale, il MASE ha definito la “Tabella scadenze RENTRI” contenente:

  1. le tempistiche per l’iscrizione al RENTRI;
  2. la data di entrata in vigore dei nuovi modelli di Registro cronologico di carico e scarico e del Formulario di identificazione del rifiuto (FIR);
  3. le date per la tenuta in formato digitale del Registro di carico e scarico;
  4. la date per l’emissione del FIR in formato digitale.

Di seguito una tabella riepilogativa delle scadenze

CategoriaIscrizione al RENTRITenuta registri in formato digitaleEmissione FIR in formato digitale
Enti o imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi > 50 dipendenti, e per tutti gli altri soggetti diversi dai produttori inizialidal 15/12/2024 ed entro il 13/02/2025dal 13/02/2025dal 13/02/2026
Enti o imprese produttori inziali di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi > 10 dipendentidal 15/06/2025 ed entro il 14/08/2025dalla data di iscrizione al RENTRIdal 13/02/2026
Enti e imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi < 10 dipendentidal 15/12/2025 ed entro il 13/02/2026dalla data di iscrizione al RENTRIdal 13/02/2026

In merito alle prime iscrizioni, il Decreto specifica che queste dovranno essere effettuate a partire dal 15 dicembre 2024 e fino al 13 febbraio 2025 e coinvolgeranno enti o aziende che producono rifiuti speciali pericolosi e non, con più di 50 lavoratori. Per questa fascia, il registro di carico e scarico digitale entrerà in vigore a partire dal 13 febbraio 2025, mentre per gli altri soggetti coinvolti dovrà coincidere con la data di registrazione al Rentri.

I nuovi modelli di registro di carico e scarico e di FIR sono applicabili a prescindere dall’obbligo di iscrizione al RENTRI a partire dal 13 febbraio 2025.

Restiamo in attesa di futuri decreti direttoriali al fine di avere le indicazioni necessarie per la compilazione dei nuovi formulari e registri di carico e scarico.

Fonte: Decreto n. 97 del 22 settembre 2023

Webinar RENTRI - A che punto siamo?

Mentre si avvicina la piena operatività del RENTRI e con essa il passaggio dall’attuale sistema cartaceo al nuovo sistema digitale di tracciabilità dei rifiuti, il nostro webinar intende fare il punto della situazione su obblighi, responsabilità dei soggetti coinvolti e modalità di compilazione dei nuovi modelli di registro di carico/scarico e di formulario trasporto rifiuti.

Webinar gratuito RENTRI

Ti piacciono i nostri contenuti?

Non perderti nessuna novità con la newsletter SGI | Sistemi Gestione Integrata

Appuntamento mensile dedicato agli aggiornamenti normativi e adempimenti in materia di salute, sicurezza sul lavoro, ambiente, sistemi di gestione e privacy. Uno strumento utile per essere sempre aggiornati, conoscere le nostre attività formative ed eventi e condividere le informazioni con i collaboratori.

Iscriviti alla newsletter SGI - sicurezza sul lavoro