News

23 Ago 2016

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo Accordo Stato-Regioni

L’Accordo riguardante la formazione degli RSPP è stato ufficialmente recepito e fra pochi giorni sarà definitivamente in vigore.

In data 19 agosto, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n 193) l’Accordo della conferenza tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano finalizzato alla individuazione della durata e dei contenuti minimi dei percorsi formativi per i responsabili e gli addetti dei servizi di prevenzione e protezione, ai sensi dell’art. 32 del D.lgs. 81/08 e s.m.i., meglio noto come Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016.

L’Accordo, che comunque introduce diverse novità per la Formazione dei lavoratori in generale (modifica infatti, ad esempio, la possibilità di frequentare alcuni corsi in modalità e-learning e definisce i requisiti di soggetti formatori e docenti), ha come focus ed obiettivo principale la revisione dei percorsi formativi per gli RSPP ed ASPP. Proprio in relazione a queste due ultime categorie sono da segnalare le principali modifiche apportate, relative prevalentemente a composizione e durata del percorso formativo da intraprendere per poter svolgere i compiti di RSPP, ma anche requisiti e contenuti dei corsi da frequentare.

La nuova normativa entrerà ufficialmente in vigore il 3 settembre 2016.

Consulta il nuovo Accordo

 

Rispondi