News

10 Mar 2017

Prevenzione Incendi: nuova norma tecnica per le attività di autorimessa

Sulla Gazzetta Ufficiale n.52 del 03 marzo 2017 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Interno 21 febbraio 2017. Con questo provvedimento, il Governo approva con effetto pressoché immediato (l’entrata in vigore è infatti a partire dal 04 marzo 2017) delle nuove norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa.

Le strutture coinvolte dal Decreto sono quelle dove si svolgono “attività di autorimessa di superficie complessiva coperta superiore a 300 metri quadrati” (queste attività sono quelle di cui all’Allegato I. numero 75 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 1° agosto 2011) esistenti alla data in vigore del D.M. 21 febbraio 2017, ovvero quelle di nuova realizzazione.

Queste nuove norme tecniche potranno essere applicate in alternativa alle specifiche norme tecniche di prevenzione incendi già emanate, cioè quelle previste dal D.M. 01 febbraio 1986 e dal D.M. 22 novembre 2002.

Ad essere modificato da questo Decreto è anche il cosiddetto Codice di Prevenzione Incendi (D.M. 03 agosto 2015), che vede ora aggiungersi il capitolo V.6 – Attività di autorimessa contenente le norme tecniche di prevenzione incendi per le attività di autorimessa di cui al presente Decreto. Tale capitolo viene aggiunto alla Sezione V “Regole tecniche verticali”, dedicata a tutte quelle disposizioni normative applicabili ad una specifica attività.

S.G.I., grazie alle sue partnership con professionisti nel settore della prevenzione incendi, è in grado di assistere operativamente le aziende nella valutazione del rischio incendio ed anche nella formazione degli addetti alle emergenze con corsi modulati sulla classe di rischio aziendale con la possibilità di svolgimento delle prove pratiche presso il proprio Safety Park, un moderno campo scuola idoneo all’organizzazione di tutte le prove previste dalla normativa vigente.

Rispondi