PNRR e ambiente: approvata la strategia per l’economia circolare e il programma di gestione dei rifiuti

In Gazzetta Ufficiale il comunicato del MITE. Approvazione del Programma nazionale di gestione dei rifiuti 2022-2028

Il MITE diffonde i decreti per l’adozione della “Strategia nazionale per l’economia circolare” (DM 259 del 24 giugno 2022)  e l’approvazione del “Programma nazionale per la gestione dei rifiuti” (DM 257 del 24 Giugno 2022). Il testo integrale del comunicato è consultabile QUI.

Strategia Nazionale per l’economia circolare

Si tratta di un programma in cui sono individuate azioni, obiettivi e misure che si intendono perseguire nella definizione delle politiche istituzionali ambientali, per garantire una concreta transizione verso l’economia circolare.

Nel programma è definita una specifica strategia sulla plastica:

  • nuovi sistemi di responsabilità estesa del produttore
  • specifico organismo di vigilanza

La Strategia agisce sulla catena di acquisto dei materiali (Criteri Ambientali Minimi per gli acquisti verdi nella Pubblica Amministrazione), sui criteri per la cessazione della qualifica di rifiuto (End of Waste), sulla responsabilità estesa del produttore e sul ruolo del consumatore, sulla diffusione di pratiche di condivisione e di “prodotto come servizio”.

Programma Nazionale di Gestione dei rifiuti

Il programma costituisce uno strumento di indirizzo per le Regioni e le Province autonome nella pianificazione e gestione dei rifiuti a livello regionale, finalizzato ad orientare le politiche pubbliche e ad incentivare le iniziative private per lo sviluppo di un’economia sostenibile e circolare.

La novità più rilevante riguarda l’estensione della possibilità di stabilire intese tra Regioni anche per la gestione dei rifiuti organici da raccolta differenziata, che non era prevista nella versione del Programma sottoposta Valutazione Ambientale Strategica.

Fonte MITE

— Ti piacciono
i nostri contenuti?

Non perderti nessuna novità con la newsletter SGI