News

4 Giu 2020

Ordinanza Regione Lombardia in vigore dal 1° giugno 2020

In vigore dal 1° giugno 2020 la nuova ordinanza di Regione Lombardia, valida fino al 14 giugno.

L’ordinanza ha confermato l’obbligo della mascherina (o in subordine di qualunque altro indumento a copertura di naso e bocca) ogniqualvolta ci si rechi fuori dall’abitazione, contestualmente ad una puntuale disinfezione delle mani e alla distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Per i datori di lavoro si ribadisce la prescrizione della rilevazione della temperatura corporea del personale, prima dell’accesso al luogo di lavoro, sotto la supervisione del datore di lavoro stesso o suo delegato.
Ricordiamo che se tale temperatura risulterà superiore ai 37,5°, non dovrà essere consentito l’accesso o la permanenza ai luoghi di lavoro, le persone in tale condizione saranno momentaneamente isolate e non dovranno recarsi al Pronto Soccorso e/o nelle infermerie di sede; il datore di lavoro comunicherà tempestivamente tale circostanza, tramite il medico competente di cui al D. Lgs. 81/2008 e/o l’ufficio del personale, all’ATS territorialmente competente la quale fornirà le opportune indicazioni cui la persona interessata deve attenersi.
Viene nuovamente raccomandata fortemente la rilevazione della temperatura anche nei confronti dei clienti/utenti prima dell’accesso, fatto salvo l’obbligo di procedere alla medesima in caso di attività di ristorazione con consumazione al tavolo.

Misura la temperatura in tutta sicurezza con il Termometro Frontale a Infrarossi 

Richiedi preventivo infocovid19@sistemigestioneintegrata.eu