News

21 Giu 2021

MUD 2021: invariate le sanzioni previste per la tardiva, omessa o incompleta dichiarazione

I soggetti obbligati alla dichiarazione MUD 2021, avevano tempo fino al 16 giugno 2021 per presentare la comunicazione, in modo telematico.

Ricordiamo che, qualora la pratica non sia stata trasmessa o sia stata presentata in modo incompleto o inesatto, i soggetti rischiano una sanzione amministrativa compresa tra 2.000 e 10.000 €.

  • Invio comunicazione entro il 60° giorno dalla scadenza (16/06/2021), si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da 26 euro a 160 euro.
  • Presentazione successiva ai 60 giorni dalla scadenza, omessa dichiarazione e dichiarazione incompleta o inesatta si applica una sanzione amministrativa pecuniaria da 2.600 euro a 15.500,00 euro (così come previsto dall’art. 258, comma 1, del D. Lgs. 152/2006).

Sanzioni più gravose sono previste in caso di:

Comunicazione Veicoli Fuori Uso: per omessa o irregolare presentazione della Comunicazione, la sanzione amministrativa pecuniaria va da 3.000 euro a 18.000 euro (D.Lgs. 209/2003 art. 13, c.7).

Comunicazione produttori AEE: per mancata o incompleta comunicazione annuale, la sanzione amministrativa pecuniaria va da 2.000 euro a 20.000 euro (D.Lgs. 151/2005 art.16, c.9).

L’ente che applica le sanzioni è la Provincia.

Fonte: Ecocamere