News

20 Mag 2021

Movimentazione dei carichi: addetti alle operazioni di imbracatura, sollevamento e spostamento

Gli operatori impiegati nell’utilizzo di attrezzature di sollevamento utilizzano diversi accessori e le differenti tipologie utilizzate, dipendono principalmente dalla massa del carico, dalla forma e dal materiale dello stesso carico.

Normativa di riferimento – La figura dell’imbracatore

L’imbracatore dei carichi è identificabile con l’operatore di cui all’art. 69 del D.Lgs. 81/08: […] e) operatore: il lavoratore incaricato dell’uso di un’attrezzatura di lavoro o il datore di lavoro che ne fa uso.

Rischi principali

I rischi derivanti da un utilizzo non corretto e che possono provocare gravi incidenti possono essere sintetizzati:

  • caduta dei carichi ;
  • uso improprio dell’attrezzatura di lavoro;
  • perdita accidentale di stabilità del carico.

Principali fattori che comportano i rischi

  • Mancanza di pianificazione dei vari tiri di gru a seconda della tipologia dei carichi
  • Mancanza in cantiere degli accessori idonei per i singoli materiali/attrezzature da movimentare
  • Mancata formazione/informazione degli addetti alle imbracature dei carichi
  • Mancanza gestione verifiche e controlli sugli accessori di sollevamento
  • Dialogo con il fornitore non attinente alla materia della sicurezza
  • Mancanza di sorveglianza del Preposto

Se nella tua attività sono impiegati operatori nell’utilizzo di attrezzature di sollevamento, verifica le procedure applicate all’interno dello stabilimento.

La finalità è quella di fornire le corrette procedure per operazioni di imbracatura, sollevamento e movimentazione dei carichi e delinea l’uso in sicurezza, la manutenzione e le verifiche preliminari delle attrezzature di sollevamento.

Responsabilità

Nel D.Lgs. 81/2008, il datore di lavoro e i dirigenti, che organizzano e dirigono le stesse attività secondo le attribuzioni e competenze ad essi conferite, devono:

[..] e) prendere le misure appropriate affinché soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni e specifico addestramento accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico.

Ai sensi dell’articolo 20 del D.Lgs. 81/2008, ogni lavoratore deve prendersi cura della propria salute e sicurezza e di quella delle altre persone presenti sul luogo di lavoro, su cui ricadono gli effetti delle sue azioni o omissioni, conformemente alla sua formazione, alle istruzioni e ai mezzi forniti dal datore di lavoro. Ogni lavoratore deve partecipare ai programmi di formazione e di addestramento organizzati dal Datore di lavoro, anche in riferimento alle proprie mansioni e rischi specifici.

IMPARARE DAGLI ERRORI: Esempi di infortuni di lavoro avvenuti nell’utilizzo di attrezzature di sollevamento – L’importanza della formazione

Corso addestramento imbracatori e segnalatori