News

3 Lug 2017

Finalmente operativi nei Comuni i moduli unificati per l’edilizia

Il 04 maggio 2017 è stato raggiunto un Accordo molto importante per l’edilizia italiana. Infatti, Governo, Regioni ed Enti locali hanno approvato l’introduzione di nuovi moduli per le attività edilizie. La caratteristica degna di nota è che i moduli saranno unificati e standardizzati. Ciò permetterà di facilitare le procedure e gestire in maniera più snella le pratiche di edilizia privata. La decisione è arrivata in Conferenza Unificata e influenzerà anche le attività produttive. Il testo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 05 giugno (n.128).

Le tempistiche previste dalla Conferenza Unificata e i nuovi moduli unificati per l’edilizia

L’Accordo ha previsto delle tempistiche ben precise per l’adozione della nuova modulistica standardizzata. Entro il 20 giugno le Regioni dovevano adeguare i contenuti dei moduli alle specifiche normative regionali in essere. Il 30 giugno, invece, è stato il turno dei Comuni. Entro tale data infatti la nuova modulistica ha dovuto essere pubblicata sui siti istituzionali. Anche se non pubblicata nei portali del Comune, dal 01 luglio la modulistica presentata dovrà essere comunque quella standardizzata. Per rendere possibile questa cosa, è possibile utilizzare i modelli unificati licenziati in Conferenza Unificata.

Per quanto riguarda la modulistica, ad essere unificate sono le seguenti dichiarazioni/comunicazioni:

  • Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata (CILA);
  • Segnalazione di Inizio Attività (SCIA);
  • SCIA Alternativa al permesso di costruire;
  • Comunicazione di Inizio Lavori (CIL);
  • Dichiarazione dei soggetti coinvolti;
  • Comunicazione di fine lavori;
  • Segnalazione Certificata per l’Agibilità.

Come detto, le Regioni avrebbero dovuto procedere ad adeguare le normative regionali entro il 20 giugno. La Lombardia, al momento, sta ancora procedendo a tale adeguamento. Ricordiamo che la modulistica riguarderà le attività di edilizia ma anche le attività commerciali e produttive.

S.G.I., con l’ausilio del proprio ufficio Gestione Cantieri, collabora con Enti ed Aziende per l’espletamento di tutte le pratiche relative all’avvio e gestione di cantieri, anche edili. Per ulteriori informazioni e chiarimenti, contattateci all’indirizzo info@sistemigestioneintegrata.eu e sicurcant@sistemigestioneintegrata.eu

Rispondi