News

20 Lug 2017

EU-OSHA rende disponibile un nuovo strumento per la sicurezza sul lavoro legata ai veicoli

EU-OSHA, l’Agenzia Europea per la salute e la sicurezza sul lavoro è da sempre attenta ai rischi emergenti. Sul proprio sito ha appena reso disponibile un nuovo strumento dedicato alla consapevolezza di un nuovo rischio, spesso sottovalutato. Stiamo parlando dei rischi collegati all’utilizzo di veicoli durante lo svolgimento dell’attività lavorativa. Affrontare questo tipo di rischio è molto importante, in quanto da alcuni recenti studi è emerso che la principale causa di infortuni in Europa è proprio da ricercarsi nell’utilizzo dei veicoli per lavoro.

Gli obiettivi del nuovo strumento EU-OSHA

Il nuovo strumento messo a disposizione dall’Agenzia è stato chiamato VeSafe ed è fondamentalmente una guida elettronica. Il nome deriva dalla fusione tra le parole “veicolo” (Vehicle) e “sicuro” (Safe). Fa inoltre un richiamo al modo di dire anglosassone “Be Safe” (letteralmente “sii sicuro”). Come detto, il tema scelto da EU-OSHA sono i rischi per la sicurezza sul lavoro legati all’utilizzo di veicoli. L’obiettivo dichiarato del nuovo strumento è contribuire a diminuire il dato statistico degli incidenti mortali che coinvolgono i veicoli sul totale degli incidenti sul lavoro registrati. Attualmente, questo dato si attesta intorno al 29%.
Utilizzando il portale dedicato, gli utenti avranno accesso ad informazioni relative a diversi ambiti dell’utilizzo di veicoli al lavoro, tra cui:

  • Tratta di sicurezza alla guida;
  • Trasporto sul luogo di lavoro;
  • Lavori su strada o in prossimità di strade.

Come funziona il portale VeSafe

VeSafe è il frutto della collaborazione tra EU-OSHA e la Commissione Europea. Al suo interno sono contenute sia delle panoramiche sul quadro normativo vigente che una raccolta di buone prassi. L’utilizzo di questa guida elettronica è gratuito e permette di filtrare le informazioni in diverso modo. Il filtro prevalente è quello per rischio oppure per tipologia di veicolo.
Lo strumento è principalmente rivolto a datori di lavoro, dipendenti ed esperti nel campo della salute e sicurezza sul lavoro interessati ad approfondire i rischi che derivano dall’utilizzo di veicoli nel corso dell’attività lavorativa. All’interno della guida elettronica VeSafe sarà possibile selezionare:

  • Una tipologia di veicolo tra furgoni, autovetture, autocarri, autobus, biciclette etc.;
  • Un tipo di rischio, che può essere relativo ad attività di consegna, carico e scarico, manutenzione, pericoli fisici etc.;
  • Settore produttivo in cui l’azienda opera.

Il portale VeSafe è accessibile e consultabile direttamente dal sito EU-OSHA all’indirizzo https://eguides.osha.europa.eu/vehicle-safety/

Nell’ambito dell’offerta di servizi S.G.I. in materia di salute e sicurezza sul lavoro, lo staff dell’Ufficio Sicurezza si occupa di tutti i possibili rischi riscontrabili in azienda durante l’attività produttiva. Tra questi rischi, vi sono anche quelli legati all’utilizzo di veicoli. Per ulteriori informazioni e chiarimenti sulle nostre attività, contattateci all’indirizzo info@sistemigestioneintegrata.eu

Rispondi