Etichettatura ambientale imballaggi. L’obbligo slitta al 01 gennaio 2023

Pubblicata la legge di conversione del cosiddetto “decreto milleproroghe” 2021, ora Legge 25.02.2022 n. 15 che contiene anche alcune disposizioni in materia di transizione ecologica ed energetica tra cui misure per l’etichettatura ambientale imballaggi.

Le modifiche apportate in sede di conversione all’articolo 11 del sopra citato Decreto, dispongono l’ulteriore proroga dell’obbligo di etichettatura ambientale sugli imballaggi.

La decorrenza dell’obbligo, già più volte prorogata, slitta quindi dal 01.07.2022 al 01.01.2023.

Il nuovo testo normativo dispone inoltre che “i prodotti privi dei requisiti prescritti e già immessi in commercio o etichettati al 1° gennaio 2023 possono essere commercializzati fino ad esaurimento delle scorte”.

I termini per l’emanazione del decreto, che in origine erano di 30 giorni, sono stati posticipati a 90 giorni.

Leggi la LEGGE 25 febbraio 2022, n. 15 

Fonte Gazzetta Ufficiale

— Ti piacciono
i nostri contenuti?

Non perderti nessuna novità con la newsletter SGI