News

12 Gen 2022

CORSI IN PRESENZA E GREEN PASS: CAMBIO DELLE REGOLE IN BASE ALLA ZONA DI RISCHIO

Il Decreto introduce tra le attività soggette all’obbligo di esibizione di green pass di cui all’articolo 9 -bis comma 1 del decreto-legge n. 52 del 2021 la lettera i -bis “corsi di formazione privati se svolti in presenza”.

Nello specifico, anche per i corsi di formazione privati, se svolti in presenza, è richiesto il green pass, rafforzato o base a seconda dei colori delle regioni, così come indicato dalla tabella riassuntiva del Governo.

Obbligo di green pass “base” (vaccinazione, guarigione, tampone) per le zone bianca e gialla, mentre di green pass “rafforzato” (vaccinazione o guarigione) per la zona arancione.

Ricordiamo che per i convegni in presenza è invece sempre richiesto (in tutte le tre zone) il green pass rafforzato.

Fai clic per accedere a tabella_attivita_consentite.pdf