News

22 Set 2015

Contributi per la Formazione Professionale nel settore Autotrasporti

Con il Decreto Legislativo 31 luglio 2015, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 211 del 11 settembre 2015, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha illustrato le modalità di erogazione dei contributi a favore delle iniziative di formazione professionale specifica e generale nel settore autotrasporti.

Nella fattispecie, sono stati stanziati complessivamente 10 milioni di euro per il finanziamento di corsi di formazione o aggiornamento destinati

  • all’acquisizione di competenze adeguate alla gestione d’impresa ed alle nuove tecnologie;
  • allo sviluppo della competitività;
  • all’innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza del lavoro.

Restano esclusi i corsi finalizzati all’accesso alla professione di autotrasportatore e all’acquisizione o rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l’esercizio di una determinata attività di trasporto, oltre che i corsi di formazione obbligatoria previsti dal D.Lgs. 81/08.

A partire dal 28 settembre e fino al 30 ottobre 2015, sarà possibile presentare in via telematica le domande di accesso ai contributi, seguendo le modalità disponibili sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sezione Autotrasporto Contributi ed Incentivi. L’attività formativa vera e propria dovrà invece essere erogata tra il 1 dicembre 2015 ed il 31 maggio 2016.

A livello economico, il bando prevede che il contributo massimo erogabile sia di 150.000 euro per impresa, con i seguenti massimali:

  • ore di formazione: 50 per ogni partecipante;
  • compenso della docenza in aula: 120 euro all’ora;
  • compenso dei tutor: 30 euro all’ora;
  • non più del 20% dei costi ammissibili destinati a servizi di consulenza a qualsiasi titolo prestati;
  • non più del 20% del totale di ore di formazione potrà essere erogato in forma e-learning.

Per ogni ulteriore informazione, per assistenza alla presentazione delle domande e per la pianificazione di progetti formativi ad hoc, il personale del settore Formazione SGI resta a disposizione a questo indirizzo mail

Rispondi