News

22 Lug 2020

BANDI PER LE AZIENDE – VOUCHER DIGITALI – ECOMMERCE

  • BANDO VOUCHER DIGITALI 4.0 CAMERA DI COMMERCIO BERGAMO 2020

Voucher digitali 4.0 Misura A – anno 2020

Scade: 31 agosto 2020

Un fondo di 150.000 euro la per la realizzazione di progetti che prevedono l’aggregazione di MPMI e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie digitali 4.0

Nell’ambito del “Bando voucher digitali 4.0 – Misura A” la Camera di Commercio di Bergamo mette a disposizione un fondo di 150.000 euro per promuovere l’utilizzo di servizi e soluzioni, in attuazione della strategia definita nel Piano Nazionale Transizione 4.0, per la realizzazione di progetti che prevedono la collaborazione tra MPMI e tra esse e soggetti altamente qualificati nel campo dell’utilizzo delle tecnologie digitali 4.0.

Le agevolazioni saranno concesse sotto forma di voucher alle imprese che presentano un progetto condiviso in ambito 4.0, in forma aggregata da 3 a 20 imprese. Il contributo per ciascuna impresa avrà un importo massimo di 10.000 euro, a fronte di un investimento minimo di 3.000 euro e potrà riguardare servizi di consulenza, di formazione, gli investimenti in attrezzature tecnologiche e in programmi informatici nonché oneri relativi a finanziamenti, anche bancari, ottenuti per il progetto di digitalizzazione (nel limite del 10% dei costi totali di progetto).

L’intensità del contributo è pari al 70% dei costi ammissibili. È ammessa per ciascuna impresa una sola richiesta di voucher.

Le richieste di voucher devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica, selezionando bando PID 2020 Misura A; la presentazione dovrà avvenire dalle ore 8.00 del 15 giugno fino alle ore 21.00 del 31 agosto 2020. L’ammissione al contributo prevede una procedura valutativa a graduatoria, secondo il punteggio assegnato al progetto.

Modalità di partecipazione

  • BANDO ECOMMERCE 2020 – Nuovi mercati per le imprese lombarde

Scade: 11 settembre 2020

Contributi a fondo perduto alle PMI per l’apertura o il consolidamento di canali di commercio elettronico

Il sistema camerale lombardo e Regione Lombardia hanno stanziato un fondo di 2.618.000 euro per un bando destinato alle PMI che intendono sviluppare e consolidare la propria posizione sui mercati attraverso l’accesso a piattaforme cross border B2B o B2C o sistemi proprietari di e-commerce (siti e app).

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 70% fino a un massimo di 10.000 euro, da erogarsi a fronte di spese, sostenute a partire dal 23 giugno 2020 e fino al 31 marzo 2021.

Le domande possono essere inviate esclusivamente tramite il portale Telemaco a partire dalle ore 10.00 del 25 giugno alle ore 12.00 dell’11 settembre 2020.

Modalità di partecipazione