News

21 Ott 2020

Autocertificazione e limitazioni agli spostamenti in orario notturno: Ordinanze Ministero della salute e Regione Lombardia

Il Ministro della Salute Roberto Speranza e il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana hanno firmato una nuova Ordinanza per stabilire ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza Covid-19.

Tale Ordinanza limita gli spostamenti in orario notturno, dalle ore 23.00 alle ore 5.00. In vigore da giovedì 22 ottobre fino all’adozione di un successivo decreto del Presidente del Consiglio dei ministri o, comunque, fino al 13 novembre 2020.

Consentiti solo gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o d’urgenza ovvero per motivi di salute; in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, dimora o residenza.

Gli spostamenti durante l’orario notturno dovranno essere motivati tramite autocertificazione.

Nel modulo si dovranno specificare le proprie generalità e indicare il motivo che necessita l’uscita da casa oltre le 23.

Se si tratta di motivi di lavoro si dovrà indicare la destinazione. Se invece si tratta di motivi di urgenza dovrà essere specificato il motivo, la destinazione e la durata dell’uscita.

Per entrambi i motivi in caso di controllo potranno essere effettuate verifiche dalle forze dell’ordine.

SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE

Il Presidente Attilio Fontana ha inoltre firmato la nuova Ordinanza n. 623, che aggiorna ed integra i contenuti dell’Ordinanza n. 620 del 16 ottobre.

Tra le principali disposizioni:

Grandi strutture di vendita e centri commerciali
Chiusi sabato e domenica, fatta eccezione per alimentari, igiene casa e persona, farmacie, parafarmacie, alimenti e prodotti per animali, piante e fiori, tabaccherie e rivendite di monopoli.

Sono grandi strutture di vendita gli esercizi commerciali per la vendita al dettaglio in area privata con superficie di vendita superiore a mq 2500.
Per centro commerciale si intende una media o grande struttura di vendita nella quale più esercizi commerciali sono inseriti in una struttura a destinazione specifica e usufruiscono di infrastrutture comuni e spazi di servizio gestiti unitariamente. Per superficie di vendita di un centro commerciale si intende quella risultante dalla somma delle superfici di vendita degli esercizi al dettaglio in esso presenti. Fonte 

Negozi e locali
Ingressi contingentati e obbligo di cartelli informativi con numero massimo di persone ammesse

Vietate sagre e fiere locali

Misure anti-assembramento
Servizi di ristorazione: apertura dalle 5 alle 23 con consumo al tavolo per massimo 6 persone e fino alle 18 se al banco. Consegna a domicilio sempre permessa

Sport di contatto
Sospese gare e competizioni dilettantistiche di interesse regionale e locale. Consentiti allenamenti in forma individuale

Attività scolastiche
Dal 26 ottobre didattica a distanza al 100% per tutte le scuole secondarie di secondo grado già organizzate. Per le altre scuole superiori sono raccomandati ingressi scaglionati.

Leggi l’ordinanza

SCARICA AUTOCERTIFICAZIONE