News

8 Gen 2020

ARPA: Programma 2020 delle ispezioni ordinarie nelle installazioni soggette ad A.I.A.

L’attività ordinaria di controllo svolta da ARPA Lombardia è definita in base ad un piano di ispezione ambientale a livello regionale periodicamente aggiornato a cura delle Regione.

In allegato il programma delle verifiche ispettive ARPA 2019/2020, comunicheremo l’aggiornamento, appena verrà reso noto.

Le indagini da svolgere e il relativo grado di approfondimento vengono definiti sulla base di valutazioni riguardanti i potenziali impatti sull’ambiente.

I costi dell’attività ordinaria sono a carico del gestore e soggetti a tariffazione in accordo con la normativa regionale.

Nell’ambito dell’attività ordinaria, ARPA accerta:

  • Il rispetto delle condizioni dell’Autorizzazione Integrata Ambientale;
  • La regolarità dei controlli a carico del Gestore (autocontrolli), con particolare riferimento alla regolarità delle misure e dei dispositivi di prevenzione dell’inquinamento nonché al rispetto dei valori limite di emissione;
  • Che il gestore abbia ottemperato ai propri obblighi di comunicazione ed in particolare che abbia informato regolarmente l’Autorità Competente (AC) e, nel caso di inconvenienti da incidenti che influiscano in modo significativo sull’ambiente, abbia fornito in modo tempestivo i risultati della sorveglianza delle emissioni del proprio impianto.

I criteri e le metodologie utilizzate per la predisposizione del piano di ispezione ambientale sono definite dalla D.g.r. 3151 del 18 febbraio 2015​.