Modifica alle prescrizioni dei provvedimenti d’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali

Semplificazioni amministrative per le imprese iscritte all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali, la Delibera n. 3 del 7 febbraio 2022 interviene sulle prescrizioni dei provvedimenti di iscrizione all’Albo stesso.

La Delibera n. 3 del 7.02.2022, entrata in vigore il 15 marzo 2022, contiene diversi allegati con le nuove prescrizioni relative all’iscrizione nelle diverse categorie:

1: Raccolta e trasporto di rifiuti urbani;

2-BIS: Produttori iniziali di rifiuti non pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti, nonché i produttori iniziali di rifiuti pericolosi che effettuano operazioni di raccolta e trasporto dei propri rifiuti pericolosi in quantità non eccedenti trenta chilogrammi o trenta libri a giorno;

2-TER: Associazioni di volontariato ed enti religiosi che intendono svolgere attività di raccolta e

trasporto occasionali di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi di provenienza urbana;

3-BIS: Distributori e installatori di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), trasportatori di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche in nome dei distributori, installatori e gestori dei centri di assistenza tecnica di tali apparecchiature;

4: Raccolta e trasporto di rifiuti speciali non pericolosi;

4-BIS: Raccolta e trasporto di rifiuti non pericolosi costituiti da metalli ferrosi e non ferrosi;

5: Raccolta e trasporto di rifiuti speciali pericolosi;

6: Imprese che effettuano il solo esercizio dei trasporti transfrontalieri di rifiuti;

8: Intermediazione e commercio di rifiuti senza detenzione dei rifiuti stessi;

9: Bonifica dei siti inquinati;

10: Bonifica dei beni contenenti amianto.

Le modifiche si applicano anche ai provvedimenti d’iscrizione già emessi, pertanto la Delibera sarà trasmessa direttamente a tutti i soggetti interessati.

Cosa cambia per le aziende e il servizio di video-guida on line

L ‘Albo Gestori Ambientali ha messo a disposizione sul proprio canale youtube un video-guida nella quale sono illustrate le principali novità:

  • eliminazione dell’obbligo per le imprese di accompagnare ogni trasporto di rifiuti con copia cartacea del Provvedimento di Iscrizione all’Albo Gestori Ambientali. Sarà quindi possibile, in caso di controlli su strada o ad un impianto di trattamento dei rifiuti, rendere disponibile il Provvedimento di Iscrizione all’Albo anche in formato digitale.
  • Modifica della prescrizione che impone ai trasportatori di riportare il rifiuto al sito di provenienza qualora l’impianto di destino non lo riceva. Nella nuova formulazione della prescrizione si dispone che il trasportatore possa concordare con il produttore/detentore del rifiuto un altro idoneo impianto di destino.
  • Riduzione dei tempi entro cui un soggetto può produrre, alla sezione regionale competente, una appendice alla fideiussione qualora non sia più nella condizione della concessione del beneficio di riduzione (cioè nei casi in cui sia scaduta o non abbia rinnovato la sua certificazione Iso 14001 o la registrazione Emas).

Fonte Albo Gestori Ambientali

— Ti piacciono
i nostri contenuti?

Non perderti nessuna novità con la newsletter SGI