News

19 Lug 2021

AMBIENTE: AUA – Rinvio al 2022 per la messa a regime delle modulistiche digitali

Con la DGR del 29 giugno 2021 Regione Lombardia differisce  al 1 gennaio 2022 i termini individuati nella DGR 14 dicembre 2020 – n. XI/4027 concernenti in
particolare:

  • l‘obbligo di presentazione al SUAP attraverso piattaforme telematiche delle istanze di voltura e comunicazione di modifica non sostanziale dell’AUA;
  • la definizione e pubblicazione delle modulistiche inerenti la voltura e le modifiche non sostanziali AUA;
  • la messa a regime dell’interoperatività per i procedimenti inerenti le domande di adesione dell’autorizzazione in deroga alle emissioni;
  • prorogato per tutto il 2021 il periodo di sperimentazione dell’applicativo AUA POINT che potrà comunque essere utilizzato dai Gestori delle aziende per la trasmissione dei dati degli autocontrolli in materia di emissioni e scarichi.

Di conseguenza, fino al 1° gennaio 2022, le istanze di voltura e le comunicazioni di modifica non sostanziale continueranno ad essere trasmesse direttamente all’Autorità competente in materia di AUA (Province, Città Metropolitana), in linea con quanto previsto dalla normativa nazionale (DPR 59/2013) e regionale (circolare agosto 2013).

Fonte Provincia di Bergamo